Caratteristiche fisiche e organiche

  • peso frutto > 100 gr. (tolleranza 5%)
  • frutti esenti da malformazioni
  • grado rifrattometrico non inferiore al 13%
  • colore della buccia intenso e vivo
  • profumo delicato
  • sapore dolce
  • Ficodindia di San Cono

    La DOP “Ficodindia di San Cono” è riservata ai seguenti frutti provenienti dalle cultivar della specie Opuntia ficus-indica:

    • Sulfarina o Nostrale: a polpa gialla, consistente e saporita
    • Sanguigna: a polpa rossa, succosa e dal gusto corposo
    • Muscaredda o Sciannarina: a polpa bianca, dal sapore particolarmente delicato

    E’ ammessa anche una percentuale non superiore al 5 % degli ecotipi locali delle selezioni di «Trunzara». I frutti vengono distinti secondo il periodo di maturazione in “Agostani” o “Latini” (primo fiore) e “Scozzolati” (seconda fioritura).

     

     

    Zone di produzione

    Comuni di San Cono (CT), San Michele di Ganzaria (CT), Piazza Armerina (EN), Mazzarino (CL).

    Maturazione

    La raccolta dei primi frutti è effettuata ad agosto e quella dei tardivi può protrarsi fino a tutto dicembre.

    Effetti benefici sulla salute

    Tra le più importanti proprietà del ficodindia si segnala quella depurativa, ottima per aiutare l'espulsione dei calcoli renali, e quella coadiuvante nella cura dell'osteoporosi grazie alla quantità di ferro, calcio e fosforo contenuti in questo frutto. Il ficodindia è inoltre indicato anche quale integratore nelle diete dimagranti per il suo grande apporto di fibre, che danno un senso di sazietà, e come reidratante e rivitalizzante per chi svolge attività fisica intensa, sia sportiva che lavorativa.

    Il consorzio

    Consorzio di Tutela del Ficodindia di San Cono
    Via Salvatore Allende, 30
    95040 San Cono (Catania)
    Tel. 339.2134664
    Fax 0933.970953
    E-mail: firrarellofc@libero.it